Pubblicato da: perlacqua | 23 aprile 2010

Confereza Stampa Avvio Referedum

SABATO 24 APRILE ore 12.00

Sala del popolo

Comune di UDINE

CONFERENZA STAMPA

PER L’AVVIO DELLA CAMPAGNA REFERENDARIA

IN FRIULI VENEZIA GIULIA

LIBERIAMO L’ACQUA DAL MERCATO


Il 24 e 25 aprile
partirà anche in Friuli Venezia Giulia, come in tutta Italia, la raccolta firme a sostegno dei 3 referendum per la ripubblicizzazione dell’acqua.

L’anniversario della Liberazione dal nazifascismo è occasione per liberare anche l’acqua dal mercato e dal profitto.

Nella nostra regione una cinquantina di associazioni aderenti al Comitato Referendum del Friuli Venezia Giulia si faranno promotrici nei prossimi mesi di una serie di iniziative a sostegno della ripubblicizzazione dell’acqua, allestendo in tutta la regione i banchetti per la raccolta delle firme dei cittadini.

I 3 quesiti referendari vogliono abrogare la vergognosa legge approvata dall’attuale governo nel novembre 2009 e le norme approvate da altri governi in passato che andavano nella stessa direzione, quella di considerare l’acqua una merce e la sua gestione finalizzata a produrre profitti.

I tre quesiti referendari, le motivazioni dell’adesione alla campagna da parte dei soggetti aderenti, i veri risvolti della privatizzazione, nonché le prossime iniziative in programma in Friuli Venezia Giulia, verranno illustrate nel corso della conferenza stampa da:

  • Massimo Moretuzzo, Comitato Promotore Referendum Friuli Venezia Giulia
  • Furio Honsell, sindaco di Udine
  • Aldo Burelli, sindaco di Fagagna
  • Franceschino Barazzutti, Comitato Altre Strade, Comitato per la tutela delle acque del bacino montano del Tagliamento e Movimento La Mont
  • Giorgio Morocutti, sindaco di Ligosullo, per i comuni Ligosullo, Forni Avoltri e Cercivento, i 3 comuni “resistenti” della Carnia
  • Gianluca Maiarelli, vicesindaco di Tavagnacco
  • Roberto Micelli, sindaco di Basiliano
  • Andrea Cecchini, sindaco di Mereto di Tomba
  • un rappresentante dell’ANPI Provincia di Udine

Saranno presenti altri rappresentanti del Comitato Promotore Referendum dalle province di Pordenone, Gorizia e Trieste.

Vogliamo togliere l’acqua dal mercato e i profitti dall’acqua.

Vogliamo restituire questo bene comune alla gestione condivisa dei territori.

Per garantirne l’accesso a tutte e tutti. Per tutelarlo come bene collettivo.

Per conservarlo per le future generazioni.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: